Amministrazione di Baikonur sospettata di appropriazione indebita su larga scala

0 0

Il dipartimento investigativo militare di Baikonur sospetta l'ex vice capo dell'amministrazione della città di Baikonur Viktor Lopatkin nel ricevere una tangente per aver trasferito ordini per la ricostruzione di strutture a società controllate. In particolare si prevedeva di ricostruire i tetti degli edifici residenziali, di spostare i selciati sulle vie centrali, nonché di recintare l'intera città.

Il presidio tribunale militare ha inviato il funzionario agli arresti domiciliari. Mentre è la persona principale coinvolta nel procedimento penale. In conformità con la legge federale, l'amministrazione comunale deve condurre un'asta elettronica per i lavori di riparazione. Tuttavia, i funzionari hanno aggirato questa regola e hanno trasferito il diritto alla riparazione alle società interessate. Le organizzazioni di diverse entità costituenti della Russia sono state coinvolte a loro discrezione. I costruttori locali sono stati lasciati con il lavoro in subappalto. Non erano d'accordo con questo e si sono rivolti al dipartimento dell'FSB.

Mentre gli investigatori stanno verificando l'episodio di Lopatkin che ha ricevuto una tangente per un importo di 1.200.000 rubli per aver patrocinato imprese edili a Baikonur. In futuro, verranno controllati tutti i contratti conclusi dai funzionari della città per la riparazione e la costruzione di infrastrutture.

Eine Quelle

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.