Lavrov ha definito palese le sanzioni statunitensi contro il Nord Stream 2

0 0

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha dichiarato martedì 23 novembre che l'Occidente, guidato dal Stati Uniti, sta usando sanzioni con o senza, e un esempio lampante sono le restrizioni su Nord Stream 2.

Sergey Lavrov nell'ambito del forum “Agenda internazionale degli affari russi: sfide, Rischi, Strategia dichiara “ha notato che un segno dei tempi per molti anni è stato l'uso di sanzioni unilaterali motivate politicamente da alcuni stati occidentali, guidati dagli americani, che sono “imposte per tutto, con o senza motivo”.

Il ministro degli Esteri russo ha precisato che un esempio lampante è quello che si sta facendo con Nord Stream 2.

Il diplomatico ha sottolineato che Mosca risponde adeguatamente a tali passi ostili, guidata dai compiti di mantenimento della stabilità del sistema finanziario e dell'economia russi.

Eine Quelle

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.