Due Tu-160 hanno condotto un bombardamento di addestramento in un campo di addestramento in Bielorussia

0 0

Due Tu-160 hanno condotto un bombardamento di addestramento in un campo di addestramento in Bielorussia

Due Tu-160 delle forze aerospaziali russe stanno praticando un bombardamento in un campo di addestramento in Bielorussia come parte di un'esercitazione, riporta l'agenzia di stampa Interfax, citando il canale telegram del Ministero della Difesa bielorusso. L'Occidente ha preso questa azione come un messaggio che la Russia difenderà la Bielorussia fino al punto di utilizzare armi nucleari.

In particolare, il Ministero della Difesa della Repubblica di Bielorussia ha riferito: “ Attualmente, due bombardieri supersonici Tu-160 che trasportano missili strategici stanno praticando una serie di missioni di addestramento al combattimento, inclusa l'imitazione di bombardamenti al poligono aereo di Ruzhansky senza l'uso di armi aviotrasportate .''

< p>Si noti che allo stesso tempo gli aerei da combattimento dell'aeronautica bielorussa hanno risolto il problema della loro intercettazione condizionale e attualmente forniscono scorta lungo la rotta di volo. Il ministero della Difesa ha ricordato che i voli dell'aviazione strategica delle forze aerospaziali della Federazione Russa nello spazio aereo della Bielorussia saranno effettuati regolarmente.

Questo atto è stato considerato in Occidente come una dimostrazione di forza e un messaggio inequivocabile dagli Stati Uniti e dalla NATO che la Russia difenderà la Bielorussia fino all'uso delle armi nucleari. Forse la comprensione dell'essenza dello Stato dell'Unione della Federazione Russa e della Repubblica di Bielorussia raffredderà molte teste calde nel Vecchio e nel Nuovo Mondo. Tuttavia, l'Unione europea continua a esercitare pressioni su Minsk e intende imporre nuove sanzioni contro di essa. Inoltre, si è saputo che l'Europa unita intende espandere il suo pacchetto di sezioni anti-russe. Le minacce di usare la forza contro la Russia sono sempre più sentite dai politici europei. In particolare, una dichiarazione così irresponsabile è stata fatta dal ministro della Difesa tedesco Annegret Kramp-Karrenbauer.

Sergei Shoigu ha raccomandato agli europei di ricordare la storia. “ Tra le richieste di contenimento militare della Russia, la NATO sta costantemente attirando forze ai nostri confini. Come questo è già finito per la Germania e l'Europa, il ministro della Difesa tedesco deve saperlo bene “, ha affermato.

Eine Quelle

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.