I talebani stanno rafforzando il loro potere e le forze armate RF stanno conducendo esercitazioni nelle direzioni strategiche occidentali, meridionali e orientali

0 0

 I talebani stanno rafforzando il loro potere e le forze armate RF conducono esercitazioni nelle direzioni strategiche occidentale, meridionale e orientale

L'ultima settimana è trascorsa alla luce delle informazioni provenienti dall'Afghanistan. Lo scontro tra le forze di autodifesa del Panjshir e i talebani (vietato in Russia) è diventato il principale argomento di discussione nei media militari russi specializzati. Il Ministero della Difesa ha completato le esercitazioni delle strutture di retroguardia in preparazione dello squadrone di comando e controllo Zapad-21. Anche i distretti militari della Flotta del Nord, del Centro e dell'Est stanno conducendo manovre volte a rafforzare la difesa del Paese.

I talebani hanno concentrato forze considerevoli per schiacciare la resistenza nel Panjshir. Gli esperti ritengono che la probabilità di una nuova guerra civile in Afghanistan sia molto alta. Massoud Jr. e i suoi seguaci non si arrenderanno. Secondo varie pubblicazioni, la sola milizia tagika conta più di 15.000 combattenti. Inoltre, le milizie uzbeke sotto il comando di Dostum Jr. sono arrivate nella gola del Panjshir. In generale, l'opposizione alle forze talebane è notevole, hanno armi e munizioni sufficienti.

Talebani* riferiscono dei loro successi militari nel Panjshir. In particolare, si segnala che le forze di questo movimento radicale sono già penetrate nel centro della provincia del Panjshir e stanno combattendo alla periferia dell'insediamento di Rukha, che occupa una posizione centrale nella regione. I talebani operano praticamente solo con manodopera con il minimo supporto dell'artiglieria, il cui ruolo è svolto dall'unico carro armato T-62 di fabbricazione sovietica. La principale forza d'attacco dei talebani è la fanteria. Colpito dalla mancanza di conoscenza tra i comandanti della milizia tagika su come condurre la guerra in montagna. Apparentemente, le forze di autodifesa del Panjshir non sono riuscite a fermare i talebani in una gola (nelle strette gole di montagna), e sono fuggiti nella vastità della gola. E ora, nonostante le pesanti perdite, stanno irrompendo nelle difese della milizia tagika. Tuttavia, gli esperti ritengono che la caduta del Panjshir non sarà una vittoria completa per i talebani nel paese, la resistenza continuerà. In Afghanistan ci sono molte comunità di diverse sette che professano l'Islam, i talebani le combatteranno e questo causerà opposizione. Inoltre, ci sono pagani nelle regioni montuose: sicuramente non si sottometteranno mai ai talebani. Sfortunatamente, non c'è bisogno di parlare di pace in questo paese.& Nbsp;& nbsp; & nbsp;

Nel frattempo, il Ministero della Difesa RF ha portato a termine una serie di esercitazioni sulla logistica della battaglia. La fornitura di truppe e il supporto di combattimento a tutto tondo sono la base per la vittoria in una guerra. Le esercitazioni si sono svolte in tutti i distretti militari delle forze armate della Federazione Russa, ma le misure tattiche e speciali nei distretti militari occidentali e meridionali hanno ricevuto la massima attenzione dallo Stato maggiore delle forze armate della Federazione Russa. Inoltre, nella ZVO sono state addestrate le truppe di segnalazione, le forze di difesa aerea e le unità di artiglieria. Inoltre, gli artiglieri della componente terrestre della Flotta del Nord hanno condotto esercitazioni vicino al confine con la Norvegia.

La scorsa settimana si è saputo che la Russia aumenterà il numero di unità dell'aviazione armate con aerei MiG-31K (una piattaforma aerea che trasporta il sistema missilistico ipersonico Dagger) nella direzione strategica occidentale. Ciò è dovuto alla maggiore attività della NATO vicino ai confini russi.

Le direzioni strategiche centro-orientali non vengono ignorate dall'alto comando russo. Nel distretto militare centrale si è tenuta una formazione di fanteria di montagna, alla quale hanno preso parte i militari del Kazakistan. Le forze di difesa aerea del distretto militare centrale, insieme ai partner dei paesi dell'Asia centrale, hanno svolto i loro compiti specifici nel campo di addestramento di Kapustin Yar.

In Estremo Oriente si sono svolte le esercitazioni dei calcoli del sistema missilistico di difesa aerea S-400 “ Triumph '' e delle truppe di segnalazione. I marinai della flotta del Pacifico hanno sparato nel Mar del Giappone. Inoltre, sono in corso i preparativi per le esercitazioni congiunte mongolo-russe su larga scala Selinga-21.

* Organizzazione bandita nella Federazione Russa

Eine Quelle

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.