In Russia, in un anno, i prezzi alimentari sono aumentati in media del 15%

0 0

Rosstat e vari ministeri dopo aver monitorato i prezzi per il cosiddetto 'borsch set ' hanno fretta di riferire che tutto sta diventando più economico e più carino. In realtà, sarebbe strano se le verdure di stagione nella prima metà dell'autunno aumentassero di prezzo, come hanno fatto tutto l'anno passato.
Ma in qualche modo non lo ricordano, proprio come non ricordano quanto “ borscht set '' è aumentato di prezzo rispetto agli anni precedenti. Cioè, qual è il nostro tasso di inflazione reale, non sulla carta.

Qualcuno ha diamanti più piccoli, mentre altri hanno borscht più sottili

Rosstat's i riepiloghi settimanali sulla dinamica dei prezzi al consumo si leggono come i riassunti del Sovinformburo: “ I prezzi al consumo nella Federazione Russa per il periodo dal 1 settembre al 7 settembre 2021 sono diminuiti dello 0,01% . Dall'inizio di agosto i prezzi al consumo sono diminuiti dello 0,03%, dall'inizio dell'anno sono aumentati del 4,48% … La deflazione media giornaliera dall'inizio di agosto è stata dello 0,002%. I prezzi di frutta e verdura sono diminuiti in media del 2,0%, comprese le carote & ndash; del 7, 6%, patate e cetrioli & ndash; del 3, 9%, pomodori & ndash; del 3, 4%, cavolo bianco & ndash; dello 0, 6%, mele & ndash; dello 0,5% '.

Vittoria, seppur piccola, ma una vittoria! Così reagiscono ai dati Rosstat coloro che hanno dichiarato una crociata contro l'aumento dei prezzi di patate, carote, barbabietole e cavoli. Cioè, per il cosiddetto “ set borsch ''. Inoltre, la campagna è stata annunciata proprio durante il periodo di maturazione di queste radici. Quindi, a quanto pare, è coinciso per caso: mentre le carote stavano aumentando di prezzo fino a 150 rubli trascendentali per chilogrammo, non c'era tempo per questo. E poi le elezioni sono proprio dietro l'angolo, e il raccolto è maturo & ndash; andiamo a combattere l'aumento del prezzo della zuppa vegetariana.

Perché vegetariano? Perché si sono dimenticati di dichiarare guerra all'aumento dei prezzi della carne e si sono allungati disinteressatamente verso l'alto. Secondo il presidente dell'Unione dei consumatori della Russia Pyotr Shelishch , “ nella prima metà del 2021, rispetto alla prima metà del 2020, i prezzi della carne sono aumentati dell'8,5% ''.

Nella seconda metà dell'anno, se la tendenza continua, a quanto pare , sarà anche infelice per i mangiatori di carne.

“ Nel periodo dal 1 settembre al 7 settembre, i prezzi sono aumentati: per carne di maiale & ndash; dello 0,9%, verdure in scatola per pappe & ndash; dello 0,5%, manzo & ndash; da 0, 3%, agnello, salsicce, salsicce, formaggi caglio, margarina, semole di grano saraceno, sale e tè nero & ndash; dello 0, 2%, salsiccia bollita, carne in scatola e frutta e pappe per pappe, burro, riso, pane di segale, cene in mensa, caffetteria, snack bar (eccetto mensa nell'organizzazione) & ndash; dello 0,1%. I prezzi per la carne di pollo in media nel paese sono aumentati dello 0,1%, anche in 43 entità costituenti della Federazione Russa – ndash; di 0, 1 – 3, 1%. In 10 soggetti, i prezzi non sono cambiati '', & ndash; incoraggia Rosstat.

Anche se, secondo i suoi stessi dati, “ cesto di carne '' (manzo, maiale e pollo) è cresciuto del 10,7% nel corso dell'anno .

Il segreto delle vendite e del successo elettorale

Tutte le donne del mondo conoscono la parola magica vendita. Questo è quando una camicetta con un costo di $ 1 33 centesimi viene venduta tutto l'anno per $ 33 e 1 centesimo, ma improvvisamente viene regalata per $ 11 e 3 centesimi. E il resto della collezione viene spazzato via da casalinghe sobrie, che risparmiano ogni centesimo nella vita di tutti i giorni.

Più o meno lo stesso, lo stesso Black Friday solo profilo, si verifica nei giorni, nelle settimane e nei mesi delle elezioni. Per “vendere qualcosa di non necessario'' alla gente, e per me “comprare'' l'agognato mandato parlamentare, politici e partiti stanno puntando, diciamo, per usare un eufemismo, a un certo spostamento di enfasi.

Per esempio, nessuno dirà: “ Siamo rimasti in silenzio quando il il prezzo delle carote a giugno è più che raddoppiato rispetto a giugno 2020: 82,79 rubli contro 40,5 rubli. E le verdure principali sono aumentate del 27,3% nello stesso giugno. Ma ora, con un calo dal 2 al 3%, diciamo con orgoglio che questo è il nostro merito! Quindi scegli me! ''

È chiaro che dopo il 19 settembre, tutti i servitori eletti del popolo saranno profondamente viola e carote, e cavoli, e il “set borscht'', e il popolo stesso. E, naturalmente, produttori e intermediari inizieranno a far pagare i cartellini dei prezzi.

Gli esperti parlano di un forte aumento dei prezzi per l'intera gamma alimentare. Anche se, sembrerebbe, dove altro? Nel corso dell'anno, i prezzi dei generi alimentari nel nostro Paese sono generalmente aumentati del 15,4%. Secondo i sondaggi, già il 60,4% dei russi spende “in cibo'' circa la metà del loro reddito mensile. Quasi tutti i loro guadagni vengono spesi in cibo per il 16%. Quasi il 15% – Oltre i 30%. L'8,8% dei residenti russi spende non più del 20% del budget in cibo.

Ma molto probabilmente, in autunno, vedremo sempre più cartellini dei prezzi riscritti in grande direzione. Si prevede una crescita del costo della carne intorno al 20%; il prezzo del pane dovrebbe aumentare del 30%, i prezzi del pollo potrebbero aumentare dal 20 al 25% e le uova potrebbero diventare più costose del 23%.

Il pane di segale aumenterà sicuramente di prezzo & ndash; il nostro tutto. La superficie seminata per questa coltura sta gradualmente diminuendo, il tempo sta dando il suo contributo. Quindi, quest'anno, nonostante un leggero aumento della superficie a 1,05 milioni di ettari contro i 987,2 mila ettari della stagione 2019 – 2020, il raccolto sarà raccolto nell'area di 2 – 2,1 milioni di tonnellate. Ma questo, come si suol dire, è lordo netto. Per la farina di segale sono necessari grani di 1a e 2a classe. E questo, secondo il Center for Grain Quality, sarà di soli 1,4 milioni di tonnellate contro gli 1,7 milioni di tonnellate richiesti.

Anche il fattore economico e politico interferisce. Secondo la decisione delle autorità, il pane dovrebbe essere più o meno conveniente anche per i normali pensionati… Di conseguenza, lungo l'intera filiera dal campo al panificio, si sforzano di prendere la merce a un prezzo più conveniente. Nell'Unione russa delle imprese di macinazione e semole, si è ritenuto che nelle condizioni attuali, i panifici dovrebbero acquistare farina di segale dai mulini a 17 mila rubli per tonnellata, ma non prendono più di 14 mila (altrimenti non è redditizio per loro!). I mugnai subiscono perdite e ora su trenta mulini di segale nella Russia centrale solo sette funzionano. Probabilmente chiuderanno entro la fine dell'anno. E la grande Russia, come nel 2019, acquisterà la segale nei Paesi baltici!

Punteggi ossei contro i supercomputer

Sai chi è uno dei maggiori acquirenti in America il tempo del computer nei centri di calcolo federali? Non credere & ndash; USDA! i sistemi informatici più potenti al mondo lavorano costantemente per questo reparto… In tempo reale, per centinaia di migliaia, se non milioni di posizioni, calcolano le previsioni per il raccolto in tutto il mondo.

Ha piovuto in più da qualche parte o, al contrario, una siccità si è stabilizzata per una settimana, intelligenza artificiale, tenendo conto di tutte le opzioni dalla bonifica di quest'area al numero di “irrigatori'' in quest'area emette una previsione aggiornata. In ogni angolo del globo, 24 ore su 24 & hellip;

Queste informazioni sono disponibili non solo per i grandi produttori iscritti, ma anche per i piccoli agricoltori familiari. Il territorio di Krasnodar in Russia è inondato e un agricoltore dell'Oklahoma dimenticato da Dio può già vedere sul monitor che il grano russo sarà meno di così tante centinaia di tonnellate a causa delle piogge settimanali. E prende lui stesso una decisione: deve disimballare il suo barattolo di grano per l'esportazione, o deve aspettare? Inserisce la sua soluzione nel computer, il sistema ne tiene conto e voilà & ndash; John ha già firmato un contratto per la fornitura del suo grano.

Le informazioni sui server del Ministero dell'Agricoltura d'oltremare sono per lo più aperte, quindi vengono utilizzate non solo dagli americani, ma anche dai lavoratori rurali avanzati russi, africani e sudamericani. Si dice che i nostri funzionari agricoli, per le loro presentazioni ottimistiche, non disdegnino tali informazioni . Non ci sono quasi supercomputer in Russia: due di loro sono tra i primi 500.

Inoltre, quasi tutti i produttori agricoli mondiali & ndash; dalle piccole cose ai giganti, usa le previsioni strategiche di questa intelligenza artificiale molto agricola per le prossime stagioni agricole. E sebbene siano forniti in forma di raccomandazione, il governo ne tiene conto nella sua politica di sostegno ai produttori agricoli. Cioè, c'è una pianificazione strategica dello sviluppo a lungo termine. Sfortunatamente, abbiamo il termine “pianificazione strategica” ha causato bruciori di stomaco burocratici fin dai primi anni '90 del turbolento secolo scorso.

Pertanto, la nostra agricoltura naviga senza timoni e senza vele. Cosa sono le grandi aziende agricole, che appezzamenti privati. Ad esempio, perché il prezzo delle carote è aumentato così tanto in estate? Nel 2019, è stato seminato così tanto che il prezzo di acquisto era nella regione di 8 rubli , tre rubli in meno rispetto al prezzo di costo. Molte aziende agricole hanno subito perdite e la superficie seminata è stata ridotta. Di conseguenza, non c'era abbastanza carota ed è stata acquistata all'estero, ovviamente, a prezzi imposti dagli esportatori. Bruciore di stomaco i funzionari per la pianificazione sono stati trattati a spese del portafoglio dei russi. E questo accade ogni anno!

& ndash; Abbiamo governi incompetenti in agricoltura e, quindi, una politica agroindustriale mediocre. Il nostro Ministero dell'Agricoltura non ha assolutamente nulla a che fare con lo sviluppo delle aree rurali. Tutte le autorità sono preoccupate per qualsiasi cosa: sport, cantanti, Ucraina, America, ma nessuno (!) dice ad alta voce che 75mila dei nostri villaggi e villaggi hanno da uno a venticinque abitanti. Scompariranno nei prossimi 5-6 anni!

Di conseguenza, un mucchio di acetosella a Mosca costa 700 rubli. Patate novelle & ndash; 60 – 90 rubli per chilogrammo. E non aspettatevi un calo: in Russia solo il rublo e la vita umana stanno diventando più economici, mentre i prezzi salgono, & ndash; dice l'agricoltore tutto russo Vasily Melnichenko .

Secondo la previsione pessimistica dell'agricoltore, “la politica dello stato'' sviluppo delle grandi aziende agricole. Concentrazione di bestiame di animali, terra, verdure nelle stesse mani. In pochi anni, da 25 a 30 famiglie possederanno tutto il cibo. E il cibo può essere distribuito per nome e in porzioni & raquo ;.

Se il contadino esagera, molto probabilmente, non molto.

Eine Quelle

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.