L'intento sarà ricercato dai contribuenti

0 0

Il servizio fiscale federale della Russia ha sviluppato raccomandazioni per stabilire l'intento di un contribuente finalizzato al mancato pagamento di imposte e tasse.

Il Servizio fiscale federale ha inviato raccomandazioni metodologiche sull'indagine e la prova dei fatti di mancato pagamento deliberato o incompleto di importi fiscali per l'uso nel lavoro degli ispettorati fiscali territoriali. La lettera del Servizio fiscale federale della Russia del 13 luglio 2017 N ED-4-2/​​​​13650 contiene raccomandazioni su come stabilire e dimostrare l'intenzione nelle azioni dei contribuenti e dei loro funzionari in caso di mancato pagamento delle tasse e commissioni. Dalle raccomandazioni metodologiche risulta che l'approccio dello Stato al controllo sul pagamento delle tasse e delle tasse è cambiato.

Le raccomandazioni rilevano che il mancato o incompleto pagamento delle tasse o degli importi delle tasse può essere il risultato di atti di colpa sia deliberati che negligenti, sia di atti che non hanno alcun segno di colpa. Ad esempio, un errore aritmetico. Se la bassa qualifica del contabile dell'organizzazione ha portato al mancato pagamento o al pagamento incompleto degli importi fiscali, tale reato fiscale sarà riconosciuto come commesso per negligenza. Le azioni volte a costruire rapporti contrattuali artificiali, imitando la reale attività economica dei manichini (imprese fly-by-night) si considerano commesse con intenzione.

Ad esempio, le raccomandazioni forniscono schemi per “suddividere un'azienda” al fine di mantenere o ottenere lo status di contribuente in un regime fiscale speciale, utilizzare imprese fly-by-night, persone interdipendenti, ecc. Si consiglia alle autorità fiscali di prestare attenzione alla questione dell'intenzionalità nelle azioni dei funzionari di l'organizzazione controllata durante le attività di controllo e, se del caso, per riflettere le informazioni specificate negli atti di verifica fiscale. Allo stesso tempo, le raccomandazioni metodologiche contengono l'indicazione dell'inammissibilità di giustificare la colpevolezza di una persona sulla base di ipotesi, nonché considerazioni sulla probabilità di determinati fatti.

Le raccomandazioni rivelano la algoritmo delle azioni dei funzionari fiscali per documentare i fatti della presenza di intenti nei materiali di verifica … In particolare, che tipo di documenti devono essere esaminati, da quale dei dipendenti del contribuente trarre spiegazioni, ecc. Come prova, si propone di utilizzare i documenti e gli archivi sequestrati della “contabilità nera'', registrazioni video e audio , i risultati delle intercettazioni e di altre conversazioni. Gli ispettori fiscali sono incaricati di formulare nell'atto di verifica fiscale gli obiettivi e le motivazioni che hanno guidato determinate persone nel commettere azioni illegali.

Continuazione del materiale sul portale Nuova opzione

Eine Quelle

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.