Quale dovrebbe essere una pensione equa, raccontata nell'Unione dei pensionati

0 0

Il presidente del Presidium dell'Unione dei pensionati della Russia Valery Ryazansky ha chiamato il dimensione di una pensione equa. Dovrebbe essere il 60-70% dell'ultimo stipendio.

& nbsp; “ L'approccio medio mondiale nei sistemi pensionistici dice che il 60-70% dello stipendio con cui una persona va in pensione, è l'indicatore che è considerato il più giusto e non dà una brusca transizione nella situazione finanziaria di una persona'', ha detto Ryazan a Radio 1.

Il presidente ritiene che per raggiungere l'indicatore richiesto, sono necessari seri cambiamenti nel Paese.

& nbsp; “ Abbiamo bisogno di seri cambiamenti nel sistema salariale e di un aumento significativo della quota dei salari nel prodotto interno lordo affinché i salari che formano un pensione significativamente più alta'', ha spiegato.

L'esperto ha anche osservato che è necessario sviluppare un sistema di pensioni aziendali.

Eine Quelle

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.