Il giocatore di hockey russo rischia una squalifica di quattro anni a causa dei dati di Rodchenkov

0 0

Il giocatore di hockey russo Valery Nichushkin rischia una squalifica di quattro anni per doping. L'Agenzia mondiale antidoping (WADA) potrebbe annunciarlo nel prossimo futuro.

Una fonte informata ha detto a RIA Novosti che la decisione della WADA si basa su & ndash; dati ricevuti dall'ex capo del Laboratorio antidoping di Mosca Grigory Rodchenkov.

“Valery Nichushkin ha ricevuto una lettera dalla WADA pochi giorni fa. Ne consegue che Grigory Rodchenkov, nel 2019, indicò il test antidoping effettuato da Nichushkin prima delle Olimpiadi di Sochi come falso, '' & mdash; citato dall'agenzia di provenienza. Nichushkin era un membro della squadra nazionale russa alle Olimpiadi di Sochi 2014.

Grigory Rodchenkov è noto per la sua esposizione del “sistema statale” doping in Russia. Nel gennaio 2016 è partito per gli Stati Uniti, diventando un informatore per l'Agenzia mondiale antidoping (WADA). & Nbsp;

Eine Quelle

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.